Tutti gli articoli di energiafelice

Web radio “Articolo1” su energie rinnovabili

Da Viadana: buone notizie

Da Il Fatto Quotidiano, 11 novembre 2010

Più di trecento persone hanno partecipato all’assemblea del Coordinamento anti-nucleare, indetta dal Comune di Viadana martedì scorso, per concordare iniziative di contrasto e di protesta contro l’annunciata realizzazione di un reattore atomico sul territorio mantovano. “Siamo in tanti, e stiamo lanciando un messaggio d’amore per il territorio con la nostra volontà di tutelarlo”, ha detto il sindaco di Viadana. “Il nostro no è trasversale e democratico, per dimostrare che i cittadini non vogliono l’atomo”, gli ha fatto eco il sindaco di Casalmaggiore. “I Comuni credono nella possibilità dell’autosostentamento energetico, ma il patto di stabilità impedisce di investire ad esempio negli impianti fotovoltaici. Voglio, allora, che le rinnovabili siano incentivate e i limiti di spesa riguardino invece i costruttori di centrali”, ha insistito il primo cittadino di San Benedetto Po. “Riconquistiamoci il Po, poiché il governo saggio delle acque e non il loro sfruttamento è fattore di sviluppo”, ha concluso il sindaco di Suzzara. Mancavano i rappresentanti della Lega Nord, i “tutori del territorio” secondo una vulgata che andrebbe sfatata, forse ancora impegnati nei riti vuoti dell’ampolla con un liquido trasparente da non lasciar scorrere, ma da trasportare blindato dal Monviso all’Adriatico. Leggi testo completo

Cassazione: via libera al referendum sul nucleare proposto da Idv

(AGI) – Roma, 10 nov. – Il quorum delle 500mila firme è stato ampiamente superato. Per questo, l’ufficio centrale per i referendum della Cassazione si appresterebbe a dare il suo via libera al referendum, presentato dall’Italia dei Valori, contro la legge delega sul nucleare. Il partito guidato da Antonio Di Pietro aveva presentato, lo scorso 29 luglio, firme anche per altri due quesiti referendari, inerenti la legge sul legittimo impedimento e la privatizzazione dell’acqua: su questi, la Suprema Corte, stando a quanto si è appreso, ancora non ha terminato il vaglio delle sottoscrizioni consegnate dall’Idv. Leggi testo completo

Sabato 13, manifestazione a Milano

Domani, sabato 13 novembre, ci troveremo insieme ai Comitati per l’acqua pubblica a manifestare il nostro dissenso sulle politiche energetiche della Regione Lombardia.

Il Comitato Energia Felice sarà presente con uno striscione alla manifestazione sotto al Pirellone per appoggiare l’appello che chiede di non svendere l’acqua ai privati. Leggi testo completo

I Comuni sul Po: NO al nucleare!

Più di trecento persone hanno partecipato all’assemblea del Coordinamento anti-nucleare, indetta dal Comune di Viadana per concordare iniziative di contrasto e di protesta contro la realizzazione di una centrale nucleare. Al termine di oltre due ore di dibattito, è stata lanciata una bozza di documento, da sottoporre a tutti gli enti locali del Po, contenente proposte a 360 gradi (raccolte firme, incontri pubblici, sostegno alle fonti alternative, mozioni, manifestazioni). Leggi testo completo