Speciale Durban: azione sul clima

Marica Di Pierri, da Durban

Carissimi, ieri c’è stata a Durban la mobilitazione di piazza nell’ambito della Giornata Mondiale di Azione sul clima. Su questo anche oggi trovate su L’Unità il diario di Giuseppe e su Il Manifesto un mio articolo corredato di intervista a Pablo Solon.

Ecco invece gli ultimi pezzi che abbiamo scritto dal Sudafrica e che già trovate disponibili sul web :

2° Diario da Durban per l’Unità – Occupy Earth contro i grandi inquinatori – 3 Dicembre 2011 G. De Marzo / l’Unità

Sudafrica – Punto sulle negoziazioni e proteste al Vertice sul clima: “Occupy Durban” – 3 Dicembre 2011 M.Di Pierri / Il manifesto

Oggi pomeriggio ci sarà il panel che organizziamo come Rigas, per vedere i dettagli consultare il programma.

Qui sotto la lista di tutto quanto uscito fino ad ora.

2 pensieri su “Speciale Durban: azione sul clima”

  1. Ci hanno detto che il dèmone aoulssto, il killer seriale di questo pianeta sarebbe la CO2. Sapete bene che non condivido questa interpretazione, e quindi non ritengo che le emissioni di CO2 causate dalla combustione delle biomasse siano un vero problema ecologico, io. Ma non posso fare a meno di stupirmi vedendo che chi afferma il contrario, e cioé che la CO2 farebbe tanto male, poi mi porta come fonte ecologica la biomassa. Ma se c’è combustione, mi insegnate, c’è produzione di CO2, e la biomassa non fa ecezione. E allora mi domando perché la CO2 che sale in cielo per virtù della vergine e casta biomassa sia tanto ecologica, mentre quella che lo fa per altre ragioni sarebbe l’assassina mortale del verde pianeta. Cos’ha di diverso quella CO2 dalle altre ? Forse una diversa conformazione molecolare ? Miracolosamente i due atomi di ossigeno permangono forse in equilibrio simmetricamente rispetto all’atomo di carbonio, senza mai formare quel maledetto angolo, causa della formazione del dipolo, e quindi dell’effetto serra ? Forse che le molecole di CO2 provenienti dalla combustione di biomassa vibrano solo allontanandosi ed avvicinandosi all’atomo di carbonio lungo la retta che li unisce ? Solo così si spiegherebbe che quella CO2 sarebbe ecologica, nel senso che i sostenitori dell’ipotesi AGW danno a quella parola. Ma non mi risulta che sia così…e allora, come disse il presidente dell’Enel…illuminatemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *