Venerdì 27: presidio in sede RAI Milano

PRESIDIO IN SEDE RAI MILANO PER L’INFORMAZIONE REFERENDARIA

Cosa è cambiato dopo il voto del decreto omnibus di ieri? Al momento NIENTE.

Il decreto non è ancora operativo e il referendum sul nucleare resta una scadenza per cui lavorare, in attesa del pronunciamento della Cassazione, che non pare scontata. Quindi non molliamo, anzi se possibile alziamo i toni della campagna per il Sì!

E siccome i media non aiutano, VENERDI’ MATTINA ci diamo appuntamento davanti alla sede RAI di corso Sempione per un presidio: chiediamo che il servizio pubblico si faccia carico in modo non formale di un dovere di informazione che finora è stato ampiamente calpestato. Ci troviamo alle 8.45 davanti all’ingresso della RAI: a quell’ora sono previste le registrazioni delle tribune elettorali dei candidati sindaci, quindi dovremmo incrociarli e potremmo strappare loro delle dichiarazioni, sia sul referendum, sia su quello che intendono fare affinchè Milano diventi una città che punta su risparmio e rinnovabili.

Legambiente assicura una presenza di 10 – 12 attivisti. ovviamente ne servono molti di più e chiediamo a tutte le associazioni di farci sapere se ci saranno e, se sì, in quanti: ditecelo entro domattina!!! ogni presenza, anche individuale, è preziosa! l’impegno si concluderà alle 10.30, un sacrificio sostenibile, dunque.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *