Archivi tag: democrazia

Il lavoro è un bene comune

Il Coordinamento Energia Felice aderisce alla manifestazione dei Metalmeccanici prevista per questo venerdì 28 gennaio 2011 (ore 9.30, Porta Venezia).

Di seguito il comunicato ufficiale.

“UNITI CE LA POSSIAMO FARE”

Abbiamo convocato lo sciopero generale dei metalmeccanici per il 28 gennaio; è una tappa fondamentale per la riconquista del Contratto Nazionale e la salvaguardia dei diritti nei luoghi di lavoro. Leggi testo completo

Condividi

Entro giugno il referendum contro il nucleare

Nell’allegare la dichiarazione di Alfiero Grandi a nome del comitato nazionale che ha raccolto 110.000 firme per la legge di iniziativa popolare sulle energie rinnovabili, anticipiamo la necessità di operare il cambio di passo verso l’appuntamento referendario anche per il nostro Comitato Lombardo Energia Felice. Presto comunicheremo la data di convocazione di una riunione allargata per strutturare la nostra presenza nella campagna che si apre. Intanto invitiamo tutti quelli che si sono attivati per la raccolta firme nei territori a partecipare alla riunione nazionale del 22 gennaio 2011. Leggi testo completo

Condividi

La partita “truccata” (video)

In questi giorni sugli schermi televisivi appare una partita a scacchi. Primissimo piano sulla scacchiera e sulle mani che muovono i pezzi. I due interlocutori accompagnano ogni mossa con una affermazione. Dice uno dei giocatori: “Sono contrario all’energia nucleare perché mi preoccupo dei miei figli”. Talmente generico che appare quasi come un pre-giudizio. Facile la replica del secondo scacchista che, afferrando il cavallo, afferma: “Io sono favorevole: anche loro avranno bisogno di energia e tra 50 anni non potranno più contare solo sui combustibili fossili”. Possiamo forse negare che il petrolio è in via di esaurimento? Commovente: si prodigano per il futuro dei nostri figli. Leggi testo completo

Condividi

Dal Comitato nazionale “Oltreilnucleare”

La raccolta delle firme a sostegno della proposta di legge “Sviluppo dell’efficienza energetica e delle fonti rinnovabili per la salvaguardia del clima” è terminata. Il risultato è incoraggiante. La soglia delle 50.000 firme per la presentazione è largamente superata. Il numero esatto delle firme raccolte lo avremo solo tra qualche giorno, ma saranno veramente tante. Un gruppo di “ 4 amici” al bar ha proposto la raccolta delle firme, suggestione che via via ha trovato sostegni importanti, come notiziari on line, comitati locali, organizzazioni di peso come la Cgil e l’Arci, le maggiori organizzazioni ambientaliste, partiti di opposizione. Leggi testo completo

Condividi

Manifestazione a Viadana (foto)

La manifestazione contro il nucleare a Viadana, indetta dai Giovani Democratici di Lombardia e Emilia e partecipata dai movimenti locali, Legambiente e Comitato Energia Felice, ha avuto pieno successo. Le foto che accompagnano questo commento lo dimostrano e confermano una risposta popolare immediata alla sfacciata campagna propagandistica che il Governo, assistito da ENEL e lobbies filonucleari guidate da Chicco Testa (un nome, una garanzia…), ha aperto sui giornali odierni. Dovremo abituarci ad una offensiva scorretta e condotta con ogni mezzo a sostegno del nucleare , visto che questa campagna è stata finanziata con ben 300 milioni di Euro. Appureremo se, come temiamo, si tratta di denaro pubblico e, quindi, di un vulnus alla democrazia e di un comportamento da denunciare con fermezza. Noi cominciamo a rispondere il giorno 22 con la consegna alla Camera dei Deputati di oltre 80.000 firme sulla proposta di legge “SI rinnovabili NO nucleare”. Leggi testo completo

Condividi