Archivi tag: inquinamento

Il nucleare che non c’è ci costa già 4 miliardi

Da Il Fatto Quotidiano, 20 aprile 2011

Questa al cifra stimata per il riprocessamento del combustibile dalle scorie. Un lavoro pericoloso cui gli Usa hanno rinunciato. Ancora più esorbitanti i costi di smantellamento delle vecchie nucleare. Quasi tutte quelle attive oggi risalgono agli anni 70 ed entro il 2020 verranno chiuse. Leggi testo completo

Condividi

Veleni nucleari – speciale Carta

Il numero del settimanale Carta dell’11 novembre è dedicato al tema del nucleare, al suo impatto ambientale e alle politiche energetiche alla base di questa scelta.

Oltre a interviste e note sulla costruzione delle centrali nucleari europee, si fa notare come: “La valutazione del rischio nucleare è una questione politica in cui pesano più gli interessi dell’industria che i dati scientifici e l’evidenza”. Leggi testo completo

Condividi

Meno 90% di emissioni entro il 2030

Un percorso da imitare in Italia: l’esercizio inglese del “meno 90% di emissioni entro il 2030”

Nel libro Heat (pubblicato nel 2007 da Penguin) il giornalista e ambientalista inglese George Monbiot conduce un interessante esercizio rispetto alla situazione delle emissioni di gas serra – e dunque del modello energetico – del suo paese: verificare se in ogni settore si possano ridurre del 90% entro il 2030 le emissioni di gas serra allo stato attuale delle tecnologie e senza contare sulle compensazioni e sul commercio di carbonio (un facile meccanismo di indulgenze). Perché meno 90% entro il 2030, se tutti parlano di percentuali di riduzione molto minori? (La richiesta di riduzione più elevata ai paesi Ocse (ricchi), che rientrano nell’Annex I del Protocollo di Kyoto è quella della Bolivia: chiede ai ricchi una riduzione del 50% entro il 2020). Leggi testo completo

Condividi