Tunisi – FSM2015 In marcia fino al Bardo per la libertà contro terrore ed oppressione

a cura della Associazione Ya Basta di Padova

C’era attesa per la manifestazione d’apertura del Forum Sociale Mondiale 2015 che ha scelto di arrivare davanti al Museo Bardo. In orario superpuntuale alle 15.00 precise il corteo è partito da Bab Saadoun per dirigersi verso il Bardo. Una pioggia battente ha accompagnato la partenza dei manifestanti.

Leggi testo completo

Corso di formazione “Energia del futuro e sviluppo sostenibile”

Il corso si prefigge di fornire le informazioni di base necessarie per capire e affrontare il tema delle fonti di energia e del suo legame con lo sviluppo e la sostenibilità. Durante il corso verranno descritte le modalità di produzione attuali (principalmente da fonti fossili) e la prospettiva della produzione futura da fonti rinnovabili (acqua, sole, vento, biomasse) sufficienti per rispondere al fabbisogno energetico dell’Umanità se unita ad un uso consapevole basato sul risparmio e l’eliminazione degli sprechi.

Leggi testo completo

Foto della Conferenza dell’ONU dei ragazzi (M.U.N.)

Pace e disarmo provocano insieme sofferenza e gioia“.
Questa l’affermazione di uno dei 400 giovani giunti da tutto il mondo per la XV Conferenza del M.U.N di Milano, esperienza didattica e civica che si è tenuta il 12 marzo presso il Liceo Linguistico Manzoni di Milano, e cui ha partecipato Energia Felice con una relazione di Mosca sul tema del nucleare.

Leggi testo completo

12 marzo a Milano: XV Conferenza dell’ONU dei ragazzi (M.U.N.)

Schermata 2015-03-12 a 08.46.49

La XV Conferenza del M.U.N di Milano, esperienza didattica e civica che ha sede presso il Liceo Linguistico Manzoni di Milano - si attendono 250 studenti da tutta Europa, oltre a 250 italiani, lingua dei lavori l’inglese – sarà aperta da Luigi Mosca, scienziato italiano che lavora in Francia, tra i portavoce di “ESIGIAMO! il disarmo nucleare totale“, che parlerà dell’abolizione delle armi nucleari da ottenere come diritto riconosciuto dalla comunità internazionale.

Leggi testo completo

Nucleare 2015 (Fukushima +4): nuovo quaderno di Energia Felice

Quaderno 4

Nucleare 2015 (Fukushima +4)

Occorrerebbe riflettere a fondo in questo quarto anniversario e chiedersi come sia possibile che si possa ancora sostenere che l’industria nucleare debba creare da ora 12 gigawatt di potenza (grosso modo 10 reattori!) ogni anno per il prossimo decennio.

L’alternativa ormai concretamente realizzabile è quella di un sistema energetico in armonia con i processi naturali e di pace.

Leggi testo completo