6-7 novembre: firma e fai firmare

Mobilitazione generale per questo fine settimana di novembre che coincide con il 23° anniversario della vittoria al referendum contro il nucleare in Italia.

Per non dimenticare e per promuovere lo svilupppo delle energie rinnovabili nel nostro Paese, ti invitiamo a recarti in uno di questi luoghi dove membri del Comitato (in unione con altre Associazioni e Movimenti) saranno disponibili per ricevere il tuo contributo: una firma alla Legge di iniziativa popolare!

Sabato 6 Novembre 2010

09:00 – 16:00 a Milano, in piazza Cordusio
09:00 – 13:00 a Malnate (VA), presso l’area Coop
09:00 – 13:00 a Mantova, in piazza Martiri
09:30 – 12:30 a Melegnano (MI), in piazza Risorgimento
10:00 – 18:00 a Lecco, in piazza Garibaldi
10:00 – 12:00 a Bellano (LC), in piazza Tommaso Grossi
10:30 – 13:00 a Varese all’incontro con Vendola
14:00 – 18:30 a Merate (LC), in piazza Prinetti
14:00 – 18:30 a Varese, in piazza Montegrappa
15:00 – 18:00 a Bellano (LC), in piazza Tommaso Grossi
15:00 – 18:00 a Pavia, in piazza Vittoria
15:30 – 19:00 a Cesano Boscone (MI), in via Cavour
15:30 – 18:30 a Busto Arsizio (VA), in via Milano
16:00 – 19:00 a Cremona, in Corso Campi
20:30 – 23:00 a Milano, al Teatro dal Verme all’incontro con Vendola

Domenica, 7 Novembre

09:00 – 13:00 a Milano, in Piazza Cordusio
10:00 – 13:00 a Inzago (MI), in piazza Maggiore
10:00 – 12:00 a Colico (LC), in piazza della Chiesa
10:00 – 12:00 a Mortara (PV), in piazza Municipio
10:00 – 12:00 a Spirano (BG), in piazza Libertà
10:00 – 12:00 a Urgnano (BG), in via Giovanni XXIII
10:30 – 12:30 a Busto Arsizio (VA), in via Milano
14:00 – 18:30 a Varese, in piazza Montegrappa
15:00 – 18:30 a Pavia, in via Mazzini

3 pensieri su “6-7 novembre: firma e fai firmare”

  1. Il paradiso terrestre in cui viviamo, da anni e anni viene aggredito dall’uomo con una crudeltà inaudita in nome dell’interesse economico e del presunto progresso delle nazione industrializzate. Amo la natura e odio, ripeto odio chi danneggia questo paradiso di pianeta che, appartiene a tutti noi che viviamo e alle generazioni future. Mi unisco all’iniziativa popolare simbolicamente, non potendo firmare perchè vivo in Sardegna, e mi pare di aver capito che nella mia regione non vi sara la raccolta firme. Sono contrario alla teoria della cementificazione e della catramizzazione della natura, come sono contrario al deturpamento che l’uomo compie costruendo abitazioni e villaggi quasi dentro spiagge. Sono contrario al nucleare e sostengo con fermezza che esso è solo un pretesto della lobby di potere italiana per scatenare una nuova corsa ll’oro e quindi una nuova possibilità di speculare a danno di tutti. grazie a chi leggerà queste mie piccole righe…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *