Acqua Terra Energia di Meregalli e Manunta

Acqua Terra Energia. Progettare il futuro in tempo di crisi inaugura BitBooks, la nuova collana di tascabili agili e leggeri (anche nel prezzo) dedicata agli approfondimenti e agli ultimi aggiornamenti sui temi da sempre al centro della produzione editoriale di MC.
Pensati per offrire uno strumento di informazione rapido ed economico, ideali per ogni scaffale e punto vendita, i Bitbooks sono adatti a essere letti e consultati sempre e ovunque, anche tramite dispositivi mobili in virtù dei rimandi a risorse digitali ed elementi multimediali comodamente raggiungibili grazie ai QR code integrati nel testo.
Gli effetti della crescente fame di energia sul pianeta sono rilevanti. Dove si colloca l’Italia in questo contesto? Abbiamo bisogno di nuove centrali? Di nuovo gas? Abbiamo le bollette elettriche più alte d’Europa? Il libro risponde a queste e altre domande, spiegando che il nostro paese ha sviluppato in maniera decisa il settore della generazione verde, obiettivo perseguito da molti paesi d’Europa e del mondo intero.
Come è possibile mantenere la gestione di questo bene comune sotto il controllo dei cittadini? Nonostante l’esito del referendum del 2011, continuano le manovre per tentare di smantellare i servizi pubblici e offrire ai privati ghiotte opportunità. In che modo? Quali sono i costi in bolletta di una gestione affidata al mercato? Quali sono i risultati della privatizzazione? Perché, in Europa, i Comuni decidono di tornare alla gestione interamente pubblica?
Perché la terra è sempre più oggetto di contesa? Si parla di cibo come petrolio del futuro: cosa sta succedendo all’agricoltura oggi? Quanto influisce la finanza sul prezzo del cibo nel piatto? E i cambiamenti climatici? È possibile assicurare a tutta l’umanità un’alimentazione buona, sana, sufficiente e sostenibile?
Roberto Meregalli si occupa di energia da venticinque anni. Ha all’attivo diverse pubblicazioni e articoli sul tema dell’economia e dell’energia. Partecipa alle Associazioni Beati i costruttori di pace e Energia Felice.

Marco Manunta, magistrato presso il Tribunale di Milano, segue da anni gli aspetti giuridici relativi alla gestione dell’acqua in ambito italiano e internazionale. È autore per MC di vari titoli della collana Hydor.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *