Deraglia un treno pieno di petrolio in Canada

Deraglia treno pieno di petrolio, città in fiamme
«Come un’atomica». Ci sono dei dispersi

Pompieri in arrivo anche dagli Stati Uniti. I soccorsi non riescono ad entrare nel quartiere incendiato. Rogo colossale

 

La città di Lac Megantic sconvolta dalle fiamme
La città di Lac Megantic sconvolta dalle fiamme

Come in un film catastrofico, ma è tutto vero. Un treno merci che trasportava petrolio greggio è deragliato venerdì notte all’1 e 20 (le 7 e 20 italiane) mentre attraversava il centro della cittadina di Lac Megantic, nel Quebec, in Canada, dando origine a un vasto incendio che ha investito una trentina di edifici. Non è ancora chiaro se vi siano vittime, le autorità non sono in grado di dirlo anche se ci sono dei dispersi. Sul posto sono intervenuti i pompieri che hanno ricevuto rinforzi da quelli statunitensi. Almeno mille dei circa 6.000 abitanti della cittadina sono stati evacuati. In un briefing per la stampa i vigili hanno spiegato di aver iniziato da poco a penetrare nel cuore dell’incendio ma di non essere ancora in grado di verificare se vi siano morti o feriti.

LE TESTIMONIANZE – Testimoni hanno raccontato che il convoglio merci della compagnia The Montreal Maine & Atlantic, che trasportava il greggio verso la costa orientale americana, è arrivato a gran velocità prima di deragliare nel centro di Lac Megantic, sita 250 km a est di Montreal. L’esplosione dei vagoni-cisterna pieni di petrolio ha liberato un grande fungo di fuoco, seguito da un incendio che si è rapidamente propagato agli edifici vicini. Incendio che non è ancora sotto controllo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *