Cassazione: via libera al referendum sul nucleare proposto da Idv

(AGI) – Roma, 10 nov. – Il quorum delle 500mila firme è stato ampiamente superato. Per questo, l’ufficio centrale per i referendum della Cassazione si appresterebbe a dare il suo via libera al referendum, presentato dall’Italia dei Valori, contro la legge delega sul nucleare. Il partito guidato da Antonio Di Pietro aveva presentato, lo scorso 29 luglio, firme anche per altri due quesiti referendari, inerenti la legge sul legittimo impedimento e la privatizzazione dell’acqua: su questi, la Suprema Corte, stando a quanto si è appreso, ancora non ha terminato il vaglio delle sottoscrizioni consegnate dall’Idv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *